J.K. PLACE HOTEL ROMA DA OTTOBRE A GENNAIO OMAGGIA ALBERTO SORDI

Riceviamo da Studio PRCO e volentieri pubblichiamo.

alberto sordijk roma 570

Da ottobre a gennaio, visite private nelle location dei film e proposte F&B ispirate ai personaggi più celebri per omaggiare il centenario dell’attore romano per eccellenza. In occasione dell’apertura della mostra “Alberto Sordi: 1920-2020”, che celebra il centenario dalla nascita dell’attore, J.K. Place Roma invita a concedersi una fuga nella capitale per scoprirla in modo inedito attraverso gli occhi e i luoghi del cuore dell’Albertone nazionale. Fino al 31 gennaio 2021, gli ospiti del luxury boutique hotel di Campo Marzio potranno approfittare di tour privati per visitare la casa-museo di Sordi vicino alle Terme di Caracalla, all’interno dei cui ambienti e del giardino è stata allestita un’esposizione senza precedenti con abiti, oggetti di scena, fotografie, documenti esclusivi, video e curiosità che portano alla luce la sfera privata dell’attore simbolo della romanità nella commedia all’italiana.

jk place roma restaurant sordi 570

L’experience prosegue approfondendo il rapporto strettissimo di Sordi con la città natale, divenuta negli anni parte integrante della sua filmografia, durante una passeggiata nell’affascinante zona del Ghetto di Roma, indimenticabile cornice di pellicole come “Un Americano a Roma”, “Fortunella” e “Il Marchese del Grillo”. Non manca naturalmente un omaggio all’universo culinario italiano, immortalato da Sordi in scene divenute iconiche nell’immaginario collettivo. Il menu del ristorante J.K. Café – aperto anche agli ospiti esterni – si arricchisce infatti con il piatto Maccarone Me Te Magno, reinterpretazione dello Chef Michele Ferrara del piatto assurto alla fama nazional-popolare grazie al personaggio di Nando Mericoni in “Un Americano a Roma”. Ad accompagnare il pasto, o per un aperitivo, il cocktail Lo Sceicco Bianco, creato ad hoc dal bartender Antonio Napolitano, celebra invece il doppio centenario che nel 2020 accomuna l'attore all'amico Federico Fellini, che lo diresse per la prima volta nel film omonimo.

Per saperne di più

JKRoma lobby 2 sordi 570

Nato dalla visione di Ori Kafri, hotelier d’avanguardia originario di Firenze, il brand J.K. Place è un unicum nel mondo dell’ospitalità di alta qualità in Italia che firma tre boutique hotel 5 stelle a Firenze, Roma e Capri. A gennaio 2020 è stata inaugurata la prima struttura internazionale a Parigi. Ospitati all’interno di palazzi storici completamente restaurati e strategicamente posizionati nei migliori quartieri di alcune fra le destinazioni più ricercate nel mondo, gli hotel a marchio J.K. Place propongono un approccio squisitamente umano al servizio, alla discrezione e alla massima personalizzazione che ha immediatamente conquistato i globe trotter più sagaci. L’architetto Michele Bönan è firma di tutti gli interni, dove la cura del dettaglio è parte integrante dello stile spiccatissimo. Ogni camera è sempre un unicum in ogni struttura e gli ambienti comuni sono fruibili in totale libertà, proprio come in un’elegante residenza privata. Tutte affiliate The Leading Hotels of The World, negli anni le strutture J.K. Place sono state nominate fra le migliori al mondo dalle più prestigiose testate internazionali. A giugno 2019 Ori Kafri è stato insignito del Premio Giovani Imprese – Believing in the Future dalla Fondazione Altagamma.

stanza jk palace roma 570 sordi

 

Informazioni:
J.K.Place Roma
Via di Monte d'Oro 30, 00186 Roma
www.jkplaces.com 

Logo ItinaerarideiSapori bianco

©2021 itinerarideisapori.it All Rights Reserved.