LA RICETTA DEL "RISO ALL’ALCHERMES, ANGOSTURA E VANIGLIA” DI PIERPAOLO FERRACUTI E RICHARD ABOU ZAKI

da Capolavori Italiani in Cucina, Striscia la notizia

Riso alchermes 2 striscia itin 570

INGREDIENTI: per 4 persone
500 g Alchermes 500 g Acqua 250 ml Chinotto
140 g Riso vialone nano
25 g Burro
10 g Angostura
1 Arancia 1 Bergamotto 1 Cedro 1 Limone 1 Lime
1 Stecca di vaniglia

PROCEDIMENTO:

Riso alchermes1 striscia itin 570

Tostare il riso in un pentolino, bagnarlo con il brodo di alchermes a freddo (ottenuto con 500 g di acqua e 500 g di alchermes). Continuare la cottura per 12 minuti, aggiungendo il brodo poco alla volta facendolo assorbire gradualmente dal chicco.
Nel frattempo tagliare gli agrumi a vivo e ridurre il chinotto in un pentolino fino al raggiungimento di un caramello. Amalgamare il burro con i semi della stecca di vaniglia. Quando il riso ha raggiunto la consistenza ideale (al dente), mantecarlo con il burro alla vaniglia e l’angostura.
Impiattamento
Alla base, disporre gli agrumi tagliati a cubetti e il caramello di chinotto. Appoggiare sopra il riso mantecato.
Ecco a voi la nostra idea di zuppa inglese contemporanea.

 

RETROSCENA RISTORANTE
Via Largo del Teatro 3, 63822 Porto San Giorgio
Tel. +39 0734 302138
info@retroscena-ristorante.com 
www.retroscena-ristorante.com 

Logo 2022 Itinerari dei sapori

©2022 itinerarideisapori.it All Rights Reserved.