INDOMITE IN CUCINA, RICETTE AMATE DALLE "RAGAZZE" DELLA LETTERATURA

di redazione@itinerarideisapori.it

indomite in cucina 3 itin 570

Che cos’hanno in comune Rossella O’Hara (Via col vento) Hermione Granger (Harry Potter), Pippi Calzalunghe, Jo March (Piccole donne), Lisbeth Salander (Millennium), l’anatomologa-detective Kay Scarpett, Mary Poppins e tante altre eroine letterarie passate dai libri allo schermo? Un rapporto esplicito con il cibo che non viene declinato necessariamente attraverso la proposizione di ricette e menu, ma anche attraverso un racconto più sociale dell’atto del mangiare. Lo spiegano con enfasi e levità Silvia Casini, Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua nel loro libro “Indomite in cucina”, in cui propongono le ricette amate da 11 “ragazze” della letteratura (oltre a quelle citate, Clara del Valle, La casa degli spiriti; Katniss Everdee, Hunger Games; Jane Eyre, Jane Eyre; Idgie Threadgoode, Pomodori verdi fritti): alcune eroine nel senso proprio del termine, altre più simboli letterari, ma sicuramente tutte toste. 

indomite in cucina 2 itin 570

Non che le 11 protagoniste del libro esuriscano il lungo repertorio dei personaggi in grado di smitizzare il concetto di donna come angelo del focolare perché, come ha spiegato Raffaella Fenoglio, la foodblogger coautrice del libro durante la presentazione, lo scorso febbraio, del volume al Borgia Milano wine bistrot, “c’è stato una specie di casting. Ogni coautore ha votato per le proprie preferite. Alla fine abbiamo scelto 11 donne dall’animo guerriero e ribelle, e devo dire che la scelta, secondo me, è stata azzeccata, perché abbiamo un panorama molto variegato: ci sono eroine che si rivolgono ai ragazzi e ai bambini, e altre che fanno leva su un pubblico più adulto.”

indomite in cucina 4 itin 570

 Personaggi completamente diversi tra loro, quindi, ma che hanno in comune la sfrontatezza, la gloriosa potenza, il coraggio e la voglia di andare controcorrente, da cui gli autori hanno tratto spunto per replicare, a volte interpretandoli, i piatti che vediamo nei film o nei libri di cui sono protagoniste.“Molti di questi, devo ammettere, non mi ispiravano moltissimo: la famosa burrobirra che beve Hermione Granger a Hogsmeade, ad esempio, ha un sapore molto particolare- ha sottolineato Raffaella Fenoglio-. Eppure sono tutte pietanze che hanno, in qualche modo, fatto la storia.”

indomite in cucina 1 itin 570

In totale, nel libro sono riportate 57 ricette: dalla Pizza alla Kay Scarpetta, improbabile quanto esuberante sovrapposizione di salsiccia, ostriche carne macinata e mozzarella ben descritta dall’autrice Patricia Cornwell, a quelle solo ispirate a Lisbeth Salander, l’hacker vendicatrice creata da Stieg Larsson, che si nutriva di tramezzini e Billy’s pan pizza. Da sottolineare che, benché sia un libro con ricette, “Indomite in cucina” non è un libro di ricette nel senso proprio. Anche per questo non vi sono foto dei piatti. Una scelta che Barbara Carbone (editore di Trenta Editore) durante la presentazione del volume, ha spiegato essere la logica continuazione del successo ottenuto dagli autori con il libro “La cucina incantata”, ricettario dei film del regista giapponese Hayao Miyazaki, sempre edito da Trenta Editore e inserito in 30+1, la sua collana più creativa e innovativa.

Logo 2022 Itinerari dei sapori

©2022 itinerarideisapori.it All Rights Reserved.