FIRENZE, DAL 26 AL 28 MARZO TORNA TASTE, L'EVENTO CHE RIUNISCE LE ECCELLENZE DEL GUSTO

di Camillo Pisano

Pitti Taste 15 Firenze 2022 itin 1 570

Firenze, dal 26 al 28 marzo torna taste l’evento del gusto per eccellenza la quindicesima edizione del salone di Pitti Immagine, che riunisce le eccellenze del gusto a Firenze dal 26 al 28 marzo 2022. Tante le novità, a partire dalla location. Taste 15 segna infatti il trasferimento alla Fortezza da Basso. Il suo percorso espositivo inedito parte dal Piano Attico del Padiglione Centrale, per scendere al Piano Terra, e da lì concludersi al Padiglione Cavaniglia. Qui si muoveranno buyer internazionali, operatori specializzati, stampa italiana e pubblico, alla scoperta di nuovi sapori. Saranno 450 circa le aziende espositrici, di cui 120 i nuovi ingressi. Oltre 70 aziende in più rispetto all’ultima edizione del 2019. «Taste 15 rappresenta un’evoluzione. Una manifestazione ripensata e ridisegnata a partire dalle opportunità offerte dagli spazi», esordisce il direttore generale di Pitti Immagine Agostino Poletto. Continua: «Gli avventori troveranno eccellenze e nuove scoperte, selezionate con un attento scouting nel mondo della gastronomia italiana. Tra qualche puntata internazionale e progetti speciali legati a produzioni che si rivolgono a mercati di nicchia». L’ARENA dei TASTE RING e dei TALK _Al Piano Attico troverà spazio anche l’ARENA deiTaste Ring e dei Talk, il palcoscenico per i dibattiti curati da Davide Paolini e per lo speciale programma di incontri e presentazioni curate da Pitti Immagine. 

Hotel Roma Taste 22 itin 570

A questa edizione particolare rilievo anche ai libri che parlano di cucina, dai manuali pratici a quelli ironici, e alle nuove prospettive sul racconto del cibo. Una sezione chiamata Testo a Taste. Il Taste Tour tra gli stand presenti all’edizione 2022 sarà un viaggio alla scoperta dei prodotti più interessanti per B2B e B2C. Un percorso che prende il via dal Piano Attico del Padiglione Centrale, dove si colloca l’ingresso al salone, e prosegue al Piano Terra per terminare al Padiglione Cavaniglia. Le aziende avranno due diverse tipologie di stand: oltre al consueto bancone, dove verranno distribuiti solo campioni gratuiti per un tasting successivo, ci saranno anche spazi individuali, che consentiranno invece la degustazione. E ancora una delle più attese novità: la sezione dedicata al gin. Un segmento di grande interesse e attualità, al centro di una nuova cultura del bere, sostenibile e a chilometro zero, declinata in interessanti interpretazioni territoriali. Rinnovata anche Taste Tools, al Piano Terra del Padiglione Centrale. Una sezione che a questa edizione non racconterà solo il kitchen lifestyle ma anche le novità delle attrezzature professionali, del packaging e delle start-up digitali. Nel Padiglione Cavaniglia, al termine del tour tra i prodotti delle aziende, si entrerà infine nel Taste Shop.

Gli appuntamenti Fuoriditaste

piazzale -firenze-vista 580.jpg

A Firenze non mancheranno le iniziative legati ai prodotti disseminate in città. Torna infatti anche FuoriDiTaste, con un calendario di circa cinquanta tra degustazioni a tema, eventi speciali, talk e altro. Un programma che unisce le aziende che partecipano alla manifestazione e alcuni dei locali più noti del capoluogo toscano. Gli orari di apertura di Taste 2022 per gli operatori del settore sono: dalle 9.30 alle 19.30 di sabato 26 e di domenica 27 per tutti; dalle 9.30 alle 16.30 di lunedì 28. Il pubblico può invece accedere dalle 14.30 alle 19.30 nel weekned e lunedì dalle 9.30 alle 16.30.

Logo 2022 Itinerari dei sapori

©2022 itinerarideisapori.it All Rights Reserved.