MODENA, LE ECCELLENZE MODENESI SI RACCONTANO NEL WEEKEND PIÙ GOLOSO, DAL 7 AL 9 OTTOBRE

Riceviamo da Ufficio Stampa Piacere Modena e volentieri pubblichiamo.

modena gustiamo22 1 itin 22 570

Attività di gusto e arte in Piazza Roma a Modena e nel Cortile d’Onore del Castello dei Pio a Carpi, con degustazioni e intrattenimento per grandi e piccini. Nella giornata di domenica, percorsi guidati alla scoperta di luoghi di produzione e musei. L’inaugurazione domani con un talk show, aperto al pubblico, al Castello di Spezzano 

Riflettori puntati su Gusti.a.Mo22, la principale manifestazione enogastronomica dedicata alle eccellenze del territorio che prende il via domani, 7 ottobre, e che fino a domenica 9 metterà in mostra tutto il bello e il buono di Modena, per un weekend all’insegna dei sapori tipici del territorio. Organizzata da Piacere Modena con il patrocinio del Comune di Modena, della Provincia di Modena, del Comune di Fiorano Modenese, del Comune di Carpi, della Regione Emilia Romagna e della Camera di Commercio di Modena, ed il contributo di F.A.MO Fondazione Agroalimentare Modenese, Gusti.a.Mo22 è un invito per i modenesi ed anche per i turisti che vengono da fuori città, a godersi un fine settimana gourmet attraverso gli eventi messi a punto per promuovere e valorizzare, a vari livelli, le eccellenze enogastronomiche del Territorio.

Gusti.a.Mo22 si propone infatti come evento turisticamente attraente per gli amanti del buon mangiare e del buon bere, oltre che del patrimonio artistico, culturale e paesaggistico, e soprattutto per l’opportunità che viene data a chi vi partecipa di intraprendere esperienze ad alto impatto emozionale, andando a conoscere alle origini, nei luoghi di produzione, quelle eccellenze che rendono la Food Valley modenese – con ben 27 prodotti a denominazione di origine – non solo la provincia italiana con il maggior numero di DOP ed IGP registrate, ma altresì un esempio di come natura e lavoro dell’uomo messe insieme siano in grado di dare forma a qualcosa di straordinario.

modena gustiamo22 2 itin 22 570.jpg

L’inaugurazione della sesta edizione di Gusti.a.Mo è dunque domani 7 ottobre, al Castello di Spezzano a Fiorano Modenese, dove a partire dalle 17.30 si terrà il talk show – aperto al pubblico previa prenotazione, ma totalmente gratuito - dal titolo “Innovazione e future generazioni gli asset strategici per tramandare la tradizione produttiva del territorio”, con il quale si intende porre l’attenzione sull’importanza del predetto connubio al fine di portare avanti nel tempo quel patrimonio valoriale, culturale e gastronomico di questi luoghi e al contempo creare nuove generazioni di consumatori consapevoli.

In tale occasione, la giornalista RAI Camilla Nata intervisterà - sui temi della sinergia fra tradizione e innovazione, con uno sguardo rivolto alle future generazioni e all’inclusività di queste nella progettazione e nello sviluppo dell’economia locale - il giornalista modenese Leo Turrini, biografo della terra dei motori, nonché giornalista, scrittore e opinionista Sky, la fondatrice e presidente del Future Food Institute Sara Roversi, la Direttrice del Museo della Ceramica del Castello di Spezzano Stefania Spaggiari, la Dirigente Scolastica dell’IIS Spallanzani Maura Zini e il produttore di Parmigiano Reggiano di lunga stagionatura Giovanni Minelli.

modena gustiamo22 3 itin 22 570.jpg

Nel medesimo contesto, si terrà anche una visita guidata del Museo della Ceramica ospitato nel Castello di Spezzano ed una performance live dell’archeologo sperimentale e ceramista Andrea La Torre. La festa entra poi nel vivo sabato 8 ottobre con una giornata all’insegna di degustazioni e intrattenimento interattivo in Piazza Roma nel centro di Modena e nel Cortile d’Onore del Castello dei Pio a Carpi, dove sono previste varie attività di gusto e arte, aperte a tutti e adatte ad un pubblico di ogni età. Ci saranno infatti laboratori per famiglie e degustazioni e incontri tematici: in Piazza Roma a Modena, alle 12 insieme a La Lumaca Soc.

Coop. Sociale, i bambini potranno scegliere “Il gusto più prelibato del Ducato” con una sfida inedita tra i prodotti del territorio, mentre alle 12.30 saranno coinvolti grandi e piccini nell’immancabile laboratorio con degustazione finale del Tortellino tradizionale a cura dell’Associazione Maestre Sfogline di Castelfranco Emilia e dell’Associazione La San Nicola, sempre di Castelfranco Emilia. Nel pomeriggio, dalle 15.30 Fede e Tinto - conduttori Rai nonché narratori delle eccellenze agroalimentari e dei territori - incontreranno i Consorzi dei prodotti DOP e IGP della provincia di Modena, per uno scambio di battute, aneddoti e racconti del territorio. Dalle 17:30 saranno invece Andrea Barbi e Marco Ligabue ad intrattenere i presenti, con “E-Risalutami tuo fratello, musica, racconti e degustazioni emiliano-romagnoli” patrocinato dalla Regione Emilia Romagna e organizzato in collaborazione con i prodotti DOP e IGP dell’Emilia Romagna. 

modena gustiamo22 4 itin 22 570.jpg

Nel Cortile d’Onore del Castello dei Pio a Carpi, a partire dalle 15, andranno invece in scena i Laboratori “gustosi” per bambini a cura del CFP Nazareno di Carpi e, in contemporanea per gli adulti, degustazioni teatralizzate dei prodotti DOP e IGP di Modena a cura di Koiné. Alle 17, “Sua Maestà il panino secondo Daniele Reponi”, ovvero l’aperitivo show con i prodotti DOP e IGP del territorio insieme a Roberto Chiodi. Tutta da vivere anche la giornata di domenica 9 ottobre, con gli itinerari di gusto che porteranno i visitatori alla scoperta del territorio e delle sue eccellenze attraverso esperienze nei luoghi di produzione, dove saranno allestiti eventi ad hoc prenotabili online su www.gustiamodena.it o www.visitmodena.it.

Per partecipare alle attività in azienda è infatti richiesta la prenotazione. Per chi viene da fuori e pernotta a Modena, Modenatur propone un’offerta speciale “Welcome to Modena”: soggiornando almeno due notti in occasione dell'evento Gusti.a.Mo22 o in un qualsiasi momento dell'anno e prenotando una struttura ricettiva su www.welcometomodena.it, il turista riceverà in regalo un voucher da spendere in ristoranti, negozi, tour, per vivere la città e il territorio, corrispondente al 30% o 40% di quanto speso per il soggiorno, fino ad un massimo di €100 a camera, a soggiorno. L’iniziativa è sostenuta dalla Camera di Commercio di Modena, info e prenotazioni su www.welcometomodena.it.

Logo 2022 Itinerari dei sapori

©2022 itinerarideisapori.it All Rights Reserved.