ST. MAGDALENER CULINARIUM, ALLA SCOPERTA DEI VINI AUTOCTONI DI BOLZANO L'11 E IL 12 SETTEMBRE

Riceviamo da Azienda di Soggiorno e Turismo Bolzano e volentieri pubblichiamo.

santa maddalena 570

Un fine settimana all'insegna del vino autoctono di Bolzano, con visita guidata alle cantine e ai vigneti, degustazioni, eventi culturali. Mentre la vendemmia è ancora in corso o, nelle località più a sud, per alcune varietà, è già terminata, il St. Magdalener Culinarium invita a un fine settimana tutto dedicato al S. Maddalena. Due giorni interi per gli amanti di questo vino autoctono e per chi è pronto a diventarlo: sabato 11 e domenica 12 settembre a Santa Maddalena, la zona di origine di questo fresco e versatile vino rosso bolzanino. Un'opportunità che si presenta solo ogni due anni.

Caratteristiche

Colore: da rosso rubino a rosso granato, tendente al rosso mattone con l'invecchiamento
Profumo: fragranze di viole e mandorle, che diventano più intense nel tempo
Sapore: aroma fresco, vellutato, corposo

bottiglie st magdalener 570

Nella sua zona di produzione classica ogni anno si producono circa 2 milioni di bottiglie di S. Maddalena. Il vino rosso DOC autoctono della città di Bolzano è prodotto con uve coltivate fin dal Medioevo sui pendii a volte dolci, a volte ripidi intorno a S. Maddalena, dove predomina il sistema a pergola. Si ottiene da uve Schiava, affinate con una piccola quantità di Lagrein, che aggiunge eleganza al fresco e leggero vino. Il Santa Maddalena è esportato in tutto il mondo, è l’ambasciatore della tradizione vinicola bolzanina. I vini di “Botzen" erano apprezzati e lodati già nel Medioevo, come suggeriscono le testimonianze dei monasteri e delle case nobiliari. Il Consorzio per la Tutela della Produzione del Vino Santa Maddalena esiste dal 1923 e promuove la tipicità di questo prodotto. Più recentemente si è assistito a una rinascita ed a una rivalutazione del vitigno. La forza trainante viene dai giovani vignaioli e dai maestri cantinieri della zona che credono nella forza del S. Maddalena.

uva magdalener 570

Cosa aspettarsi da questo fine settimana enogastronomico a Bolzano? Per esempio di conoscere o approfondire le conoscenze del S. Maddalena, esplorare la zona vinicola classica con il suo suggestivo paesaggio collinare a pochi passi a nord-ovest del centro di Bolzano, entrare in contatto con i produttori del Santa Maddalena Classico, degustare il vino direttamente nel vigneto, presso la chiesetta di Santa Maddalena ascoltando un concerto (11.9 dalle ore 17.30 alle 21.00 Red Wine & music con la giovane cantautrice altoatesina Tracy Merano), gustare piatti della cucina locale in abbinamento con il S. Maddalena (11.9. dalle ore 20.00 al ristorante Magdalener Hof, coccolati dallo chef Alessandro Micucci), visitare i vigneti accompagnati da guide esperte (12.9. dalle ore 10.00). Ci saranno anche degustazioni classiche, uno speed tasting, aperitivi creativi e una Master Class S. Maddalena con un rinomato duo di sommelier. Un servizio di navetta e di autobus renderà più facile raggiungere la collina. I più sportivi raccoglieranno la sfida a piedi. Qui il programma, la panoramica dei produttori e i dettagli sul vino. Prenotazioni online o telefonicamente: www.bolzano-bozen.it 

magdalener cin cin 570

Per informazioni: Azienda di Soggiorno e Turismo
Via Alto Adige 60, 39100 Bolzano
T +39 0471 307 000
info@bolzano-bozen.it 

Logo ItinaerarideiSapori bianco

©2021 itinerarideisapori.it All Rights Reserved.