RISTORANTE MERAVIGLIOSO, MERAVIGLIOSO PER DAVVERO

di Camillo Pisano

Gianni Buonsante pesce fgresco meraviglioso 570

“In nome omen” dicevano i latini, in quanto proprio il nome rispecchia quello che si è. In questo caso ci riferiamo al ristorante di Polignano a Mare, in Puglia, che è stato battezzato Meraviglioso, perché meravigliosa è la sua cucina e i suoi piatti che si vanno a gustare, veramente unici e di qualità. Solo assaporandoli si possono comunicare agli altri le sensazioni della buona tavola. Perché Meraviglioso si chiedono in tanti? Perché è meravigliosa la passione che da sempre anima i titolari, Leo Fontana e sua moglie Elvira, tutto ciò unito all’amore, alla passione e all’impegno che mettono ogni giorno per far vivere agli ospiti un’esperienza autentica. 

Gianni Buonsante piatto 4 meraviglioso 570

Meraviglioso come è stato Domenico Modugno che a Polignano a Mare è nato, e che ha saputo trasmettere attraverso le sue canzoni e la sua musica la bellezza e l’originalità di questo borgo di pescatori. Meravigliosa è la ricerca costante di ingredienti genuini e semplici da cucinare ad arte e servire con il sorriso, la scoperta di sapori autentici, grazie anche ai metodi di cottura che non sciupano il cibo ma lo esaltano. Meravigliosa è la voglia di offrire con ogni piatto qualità ed eccellenza, frutto di una selezione accurata e a una preparazione casalinga come la pasta lavorata a mano come una volta, o il pesce freschissimo appena pescato.

Gianni Buonsante baccala meraviglioso 570

Dopo tanti sacrifici ed esperienze, anche in altri ristoranti di famiglia, Leonardo decise di comprare questo locale con la convinzione di portarlo il più in alto possibile. Tutto questo con la totale fiducia della sua famiglia, in particolare dal padre. Fu così che portò al successo il ristorante Meraviglioso. “Non volevo e non potevo sbagliare - racconta Leo Fontana – non potevo tradire la fiducia che aveva riposto in me mio padre: una motivazione più grande di qualsiasi altro ostacolo.Ora che ho ottenuto il successo sperato, devo confessare che sono molto felice insieme con mia moglie Elvira e con lo Michele Cobuzzi, chef consultant del ristorante Meraviglioso, merita una presentazione.

piatto 2 meraviglioso 570

Pugliese di nascita, il giovane chef ha alle spalle diverse esperienze che lo hanno formato fino a diventare il professionista che è oggi. Ha 30 anni, ma lavora già da 15, dopo essersi diplomato alla scuola alberghiera “L. Einaudi” di Foggia nel 2008. Professionalmente nel corso del tempo, ha avuto l’opportunità di collaborare con ristoranti di primissimo livello dove ha affinato le sue conoscenze, dal Ristorante Bracali (2 stelle Michelin), il “Contrada” di Gordon Ramsay guidato dallo chef Nello Cassese;

Gianni Buonsante dolce meraviglioso 570

“Il luogo di Aimo e Nadia” degli chef Alessandro Negrini e Fabio Pisani (una stella Michelin) e l'”Enoteca Pinchiorri” a Firenze (3 stelle Michelin).Tornato a Milano, è stato Executive Chef per due anni del ristorante “Olio Cucina Fresca”, un progetto giovane e contemporaneo, in cui le sue radici pugliesi si fondevano con la sperimentazione di una cucina moderna e innovativa. Un percorso in prima linea nel cuore di Milano, che ha permesso al giovane chef di crescere in modo importante nel suo percorso professionale.

Gianni Buonsante meraviglioso vista 570

Un cenno infine al menù del ristorante Meraviglioso, un vero itinerario del gusto che unisce sapientemente genuinità e creatività. Alcuni abbinamenti non saranno scontati, altri riporteranno alla memoria una ricetta antica, un mondo di sapori veramente unici a iniziare dagli antipasti. Consigliati sono carpaccio di sarago,, pesce spada e salmone leggermente affumicati e poi…crudité di polipetti, cozze, seppioline in pinzimonio e un fritto misto che ha pochi uguali. Materia prima di qualità, appena pescata, con il mare dentro. Una volta usciti non si può che ripetere, meraviglioso, meraviglioso, meraviglioso. “In nome omen”.

panorama modugno polignano 570 txt

Ristorante Meraviglioso
Largo Gelso, 16, Polignano a Mare (BA)
Tel. +39 080 42 49 5090 +39 366 50 06 211
infomeraviglioso@gmail.com  
www.ristorantemeraviglioso.it 

 

Conoscere Polignano a Mare

Polignano a Mare (in dialetto locale Peghegnéne ) è un comune italiano di 17 982 abitanti della città metropolitana di Bari in Puglia. Il nucleo più antico della cittadina sorge su uno sperone roccioso a strapiombo sul mare Adriatico a 33 chilometri a sud del capoluogo. L'economia del paese è essenzialmente basata sul turismo e l'orticoltura. Di notevole interesse naturalistico sono le sue grotte marine e storicamente importanti sono il centro storico e i resti della dominazione romana. Tra questi ultimi figura il ponte della via Traiana, tuttora percorribile, che attraversa lama Monachile.

polignano a mare spiagge 570

Dal 2008 Polignano a Mare ha sempre ricevuto la Bandiera Blu, riconoscimento conferito dalla Foundation for Environmental Education alle località costiere europee che soddisfino criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto in relazione a parametri quali la pulizia delle spiagge e gli approdi turistici. Il territorio comunale, delimitato a est dal Mare Adriatico, confina a nord con Mola di Bari, ad ovest con Conversano, a sud-ovest con Castellana Grotte a sud-est con Monopoli Esso si caratterizza per una costa alta e a tratti frastagliata, sulla quale hanno sbocco numerose lame.

 polignano a mare notte 570

Una di queste, Lama Monachile, è la profonda insenatura immediatamente a ovest del centro storico, così chiamata perché in passato vi si è attestata la presenza della foca monaca. Altra importante è la Lama Santa Caterina. Lungo la costa sono numerose le grotte marine fra cui la Grotta delle Rondinelle. L'altitudine del territorio va dagli 8 metri della frazione di San Vito ai 220 metri della contrada Chiesa Nuova, al confine con il territorio di Monopoli. Il paese ha una storia molto antica.

polignano a mare tuffi 570

Come in tutta l'area del sud est barese, anche a Polignano sono state rinvenute tracce di presenza umana, risalenti al neolitico, nella frazione di Santa Barbara. Secondo alcuni studiosi, l'antica città greca di Neapolis potrebbe essere una delle due colonie che, nel IV secolo a.C., Dionigi II di Siracusa fondò sulle coste adriatiche. Come detto, i segni più evidenti della presenza dell'uomo risalgono al Neolitico, nella zona di Santa Barbara (VI - V millennio a.C.), e nell'Ipogeo Manfredi (IV millennio a.C.), uno degli insediamenti più significativi della Puglia centrale.

 

Conoscere la Puglia

bari porto 570

La Puglia è una regione italiana a statuto ordinario dell'Italia meridionale, con capoluogo Bari. Confina a nord-ovest con il Molise e a ovest con la Campania e la Basilicata ed è bagnata dal mare Adriatico a est e nord e dal mar Ionio a sud. Fino alla prima metà del XX secolo per descrivere la regione era utilizzato l'equivalente toponimo, declinato al plurale, Puglie, tuttora presente nella toponomastica della zona in Tavoliere delle Puglie e, sino al 1931 in Bari delle Puglie, nome ufficiale dell'attuale capoluogo amministrativo. Comprende la città metropolitana di Bari e le province di Foggia, Barletta-Andria-Trani, Taranto, Brindisi e Lecce. La Puglia è la regione più orientale d'Italia: la località più a est è Punta Palascìa (Otranto), distante 72 chilometri da Capo Linguetta, la punta più settentrionale della Penisola di Karaburun, in Albania, e 80 chilometri dall'isola greca di Fanò.

Mappa puglia 570

 

Logo ItinaerarideiSapori bianco

©2021 itinerarideisapori.it All Rights Reserved.