MARIADRI FRANCIACORTA DOCG MILLESIMATO 2013 EXTRA BRUT, AZIENDA VITIVINICOLA I BARISEI DI BARISELLI

di Giampietro Comolli

Mariadri franciacorta baresi

Parlare e scrivere di vini con le bollicine, i cosi detti vini spumeggianti, per intenderci e per non scadere nella banalità della parola bollicine, vuol dire essere in Franciacorta. C’è anche la birra e l’acqua minerale con le bollicine. Non è sufficiente neanche usare termini più o meno anglofoni come “bubble o boulles o bolle” per indicare un vino, un territorio, un metodo, una denominazione. Se parliamo di giornalismo, blogger, twitt, media di massa sicuramente tutto va bene, tutto è utilizzabile. Ma per la Franciaciacorta, il franciacorta è sufficiente. E’ dall’anno 1999, l’ultimo come direttore del Consorzio, che ottenni dal Mipaaf e dall’Europa la autorizzazione a eliminare la parola “spumante”, men che meno “talento”, ma anche “metodo tradizionale classico”, ma anche la denominazione Docg. Uno dei pochi vini al mondo come Champagne, Porto…che non necessitano in etichetta di nessuna altra menzione e indicazione. Grande successo entrare nel gotha del vino dalla porta principale neanche 10 anni dopo la costituzione del consorzi di tutela e…..contro tutti al Comitato Vini di Roma di allora, posso testimoniare.

botti azienda I Barisèi Erbusco 570

Quando si parla o sui assaggia, esiste solo “il Franciacorta”: dal 1994 è Docg, cioè quel vertice della piramide di qualità non per tutti i vinie dove il controllo, la certificazione, la tracciabilità va dalla pianta di vite in campo alla bottiglia sulla tavola di tutti noi. una prerogativa di pochi vini al mondo! La Franciacorta oggi è un punto di riferimento unico, da pionierismo contro una barriera di quegli anni al successo oggi di 17 milioni di bottiglie consumate, riferimento grazie a tante piccole realtà famigliari, oltre alle 15 grandi aziende “fondatrici”, oggi grandi anche nei numeri. Chi produce “il Franciacorta” ancora oggi valgono le regole degli anni ’90. Fa piacere. Un esempio di agricoltori vecchio stampo e tradizionali dal 1898 diventati produttori attenti e molto bravi è la famiglia Bariselli, oggi con Gian Mario a capo. Per I Barisei, le peculiarità ambientali, di impianto, di vendemmia, di sostenibilità sono obbligate e strettamente collegate all’insieme di tutti gli altri produttori: in Franciacorta esiste una piramide territoriale condivisa e non una piramide aziendale come in Francia.

barisei in vigna 570

I Barisei con la ultima cuvée millesimata nata, i Mariadri, hanno messo in pratica perfettamente la mentalità franciacortina, viticoltori in vigna, dolci pendii influenzati dal clima del lago d’Iseo, proprio al centro di Erbusco, dalla selezione delle loro uve, lo Chardonnay, in purezza, trascorre 65 mesi sui lieviti, oltre 5 anni e mezzo a maturare, un misurato e attento uso dei sciroppi di dosaggio fino al un massimo di 3 gr/litro di residuo zuccherino, per offrire al consumatore quella caratteristica extrabrut che diventa caratteriale, soggettiva, privata…. impronta aziendale ma anche una impronta della Franciacorta. Il Mariadri, I Barisei, Franciacorta cuvèe millesimata della vendemmia 2013 veste un abito tendente al dorato luminoso, sorregge una corona fitta-fitta di piccole perline salenti lenti e sinuose nel calice. Al naso aromi di eucaliptolo, fiori gialli di ginestra e caprifoglio avvolti in un tono di crepes e bacche secche esotiche. In bocca è pastoso e setoso, acidità sensibile ben armonizzata, sensazioni di fresca uva guidati da una leggera tostatura e pasta frolla, finale molto delicato, impronta asciutta invitante un altro sorso.

azienda I Barisèi Erbusco Bs 570 blk

@amemipiacecon tartine di pane semolino caldo spalmati con fresco patè di fegatini grassi oppure un piatto di spaghetti freddi all’olioEvo con il caviale del Po oppure un rotolo di anguilla al forno oppure anche con una macedonia di frutta fresca con filo di zabaglione tiepido.

Azienda Vitivinicola Cantina I Barisei
Via Bellavista 1/A, 25030 Erbusco (BS)
Tel. +39 030 735 6069
info@ibarisei.it 
www.ibarisei.it 

Logo ItinaerarideiSapori bianco

©2021 itinerarideisapori.it All Rights Reserved.